il Molino

il Molino

venerdì 20 febbraio 2015

Arrosto di tacchino ai carciofi






Evviva!!! E' finito il  Carnevale, perlomeno qui ad Anzio.
Ancora qualche giorno e avrei dovuto fare una curva glicemica e sicuramente il tasso di zucchero nel mio sangue sarebbe risultato altissimo!
A parte gli scherzi, in questo periodo tra feste scolastiche e non, ci siamo abbuffati di frittelle di ogni genere e quindi ora e' il momento di darci un taglio e di ritornare alle sane abitudini.

Oggi ho preparato una ricetta wellness, gustosa e veloce.

Ingredienti per 4 persone

-700 g di fesa di tacchino
-100g di olio evo
-1 arancia
-4 carciofi
-1 spicchio d'aglio
-sale q.b.
-pepe q.b.
-1 ciuffo di prezzemolo

Procedimento

Prendete la fesa di tacchino e legatela con dello spago da cucina oppure mettetela in una retina elastica.

Versate l'olio in una pentola a pressione scaldatelo e ponetevi l'arrosto. Fatelo rosolare bene in modo tale che la carne si "sigilli", quindi salate e pepate.

Versate il succo dell'arancia e chiudete la pentola a pressione. Quando inizia il fischio abbassate il gas e cuocetelo per 20 minuti.

Nel frattempo lavate e mondate i carciofi, togliete le parti fibrose e le foglie dure quindi affettateli a spicchi.

Trascorsi i 20 minuti togliete l'arrosto dalla pentola e versate nella stessa i carciofi e fateli stufare per 10 minuti  insieme allo spicchio d'aglio nel fondo di cottura della fesa.

Infine terminata la cottura guarnite con una manciata di prezzemolo tritato. Tagliate l'arrosto a fette non troppo spesse ed accompagnatelo ai carciofi.

Il pranzo e' servito.






2 commenti:

  1. Ciao Sara, sto monopolizzando il tuo blog. Ho provato la tua ricetta e l'ho trovata molto semplice nell'esecuzione. Brava, un' ottima soluzione per risolvere un pranzo inaspettato con gli amici che mio marito ha invitato all'ultimo!

    RispondiElimina
  2. Ciao Valeria, monopolizzalo pure, mi fa molto piacere! Un abbraccio. Sara

    RispondiElimina