il Molino

il Molino

domenica 10 maggio 2015

Cestini di parmigiano agli asparagi e aceto balsamico di Modena Igp

Oggi sono molto mattiniera, come potete notare.... Stanotte baby birba non ha chiuso occhio, purtroppo ha i dentini che lo fanno soffrire. A dire la verità soffriamo insieme perchè pure io ultimamente non dormo molto! Lui ora,finalmente, riposa ma io non riesco più a prendere sonno, quindi eccomi qui a scrivervi un'altra ricetta semplice e veloce da proporre come aperitivo, antipasto o meglio ancora come Finger Food.  

 

 
Ingredienti per 4 cestini
- 4 cucchiai di Parmigiano Reggiano
- 4 asparagi
- aceto balsamico di Modena Igp  http://www.guerzoni.com/portfolios/abmrosso/
- olio evo q.b.

Per decorare

- erba cipollina tritata


Procedimento

In una padella antiaderente versate un filo d'olio d'oliva, quando sarà caldo versatevi un cucchiaio di parmigiano e cercate di ottenere un cerchio con il diametro di un piattino da caffè. Quando il formaggio si sarà fuso, dopo circa un paio di minuti, con una spatola bagnata prelevate il disco e adagiatelo su uno stampino monouso in alluminio, dategli la forma di cestino e fate solidificare. Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti. Nel frattempo affettate gli asparagi che avrete sbollentato per qualche minuto in acqua salata. Adesso componete i cestini. In ognuno mettete un asparago affettato e aromatizzate con qualche goccia di aceto balsamico. Mettete le cialde così ottenute in un piatto da portata precedentemente spolverizzato con erba cipollina tritata.
Il Finger Food é servito!!!!







 

 
 

4 commenti:

  1. Dentini del piccolo? Benvenuta nel club delle mamme insonnolite! Io ormai ho perso il conto delle notti in bianco........ Questi cestini sono deliziosi. Brava, brava, brava! Rita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Carissima Rita ormai mi sto trasformando in un panda per le occhiaie!!! Un abbraccio

      Elimina
  2. Quanto ti capisco, Sara! Anche la mia piccola mi ha fatto tribolare. Che passione i tuoi cestini agli asparagi! Non ti stancare troppo, ricordati che sei la mia "musa ispiratrice"! un abbraccio, Valeria

    RispondiElimina
  3. Ti ringrazio per i meravigliosi complimenti. Baci

    RispondiElimina