il Molino

il Molino

giovedì 21 maggio 2015

Tagliatelle di crepes gluten-free con crema di ricotta e Mielbio


Come di consueto, ogni mercoledì preparo le crepes. In questa occasione, oltre a farle salate, ho pensato di realizzare una versione dolce un pò diversa dal solito e devo dire che mi è proprio piaciuta. Non solo perchè l'ho trovata bella a vedersi, ma anche per gli ingredienti che ho utilizzato. Le fragole che come sapete sono la mia passione, la ricotta ed il miele, che a mio modesto parere sono un connubio perfetto. Tra l'altro ho utilizzato Mielbio Rigoni di Asiago ai fiori d'arancio cremoso e aromatico e naturalmente le adorate crepes senza glutine ma fatte a tagliatelle. Insomma mi sono divorata tutto, ho lasciato giusto il bicchiere....  




Ingredienti per 8 persone

- 150 g di farina senza glutine per pasta ( io Mix C Schar)
- 350 ml di latte ( se siete intolleranti sostituite con acqua)
- 2 uova
- 1 cucchiaio di zucchero semolato
- 15 ml di olio evo
- 400 g di ricotta cremosa, tipo piemontese
- 4 cucchiai di miele ai fiori d'arancio (io Mielbio Rigoni di Asiago)
- 1 limone non trattato
- 1 kg di fragole




Procedimento

Mettete la farina in una ciotola insieme allo zucchero, unite a filo il latte e sbattete con una frusta a mano in modo che non si formino grumi. In un'altra ciotola sbattete le uova ed aggiungetele sempre a filo all'impasto continuando a sbattere. In ultimo aggiungete l'olio evo ed amalgamate bene. Coprite il tutto e lasciate riposare un'ora. Nel frattempo lavorate la ricotta con il miele, un cucchiaio di succo e la scorza grattuggiata di limone con una frusta a mano fino ad ottenere un composto soffice e cremoso. Lavate ed asciugate le fragole, togliete il picciolo e tagliatele ognuna in quattro spicchi, mettetele in una ciotola e conditele con un po' di zucchero e succo di limone. Adesso cuocete le crepes in un padellino di 20 cm di diametro, ungendolo sempre con un filo d'olio evo, un paio di minuti per lato. Quando saranno tiepide arrotolatele e tagliatele a fettine di circa un cm, così otterrete le vostre tagliatelle. Per servire il dolce utilizzate dei bicchieri baloon come ho fatto io oppure, in alternativa, coppe da champagne. Nel fondo mettete uno stato di crema di ricotta, sopra aggiungetevi le fragole tagliate a spicchi ed infine adagiatevi le tagliatelle . Les jeux sont  fait!!!









Questa ricetta parteciperà al contest 2015 "Master Crepes non le solite crepes" indetto da Rigoni di Asiago.






6 commenti:

  1. Strafavolose!!!!!!!! Rita

    RispondiElimina
  2. Una reinterpretazione originale delle crepes! Bravissima Sara!

    RispondiElimina
  3. Dieci e lode per la creatività! Una ricetta coreografica e di grande effetto. Un bacione da Ada

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono felice che ti sia piaciuta, comunque accetto suggerimenti per versioni salate

      Elimina