il Molino

il Molino

sabato 16 maggio 2015

Tarte Tatin salata senza glutine ai sapori di Calabria







Questa sera ho amici per cena, quindi la mia giornata, in parte,  la passerò in cucina...Non che mi dispiaccia, anzi!!! Così ho la scusa per staccarmi un pochino dal piccolo baby birba. Ultimamente è diventato un sorvegliato speciale. Non sta fermo un attimo, si arrampica su sedie, scale ed ha imparato ad utilizzare  i libri come sgabelli per afferrare oggetti che si trovano in alto. Insomma una simpaticissima canaglia. Ritornando alla cucina, io mi trovo nel mio habitat naturale, l'unica cosa che apprezzerei tantissimo sarebbe avere qualcuno che la risistemi dopo che ho cucinato, chiedo troppo? Forse si, qualcuno di voi ha dei volontari che si offrono? Se si fatemelo sapere così farò sentire i miei familiari un po'  in colpa. Domani mattina, dopo questa cenetta, mi aspetteranno gli straordinari!!!  Come ospiti abbiamo una coppia di amici che vivono a Roma, ma lui è di origini siciliane, per questo motivo ho pensato di preparare una torta salata molto gustosa e dai sapori tipicamente del Sud. Infatti ho utilizzato patate e soppressata calabrese (quella superpiccante che io adoro).

Ingredienti per una torta di 26 cm


- 100 g di farina per dolci senza glutine (io mix C Schar)
- 100 g di farina per pane senza glutine ( io Nutrifree )
- 70  ml di acqua
- 40 ml di vino bianco
- 40 ml di olio evo
- 1 uovo
- 2 patate di media grandezza (io della Sila Igp)
- 50 g di soppressata Calabrese
- semi di finocchio q.b.
- sale q.b.
- pan grattato senza glutine ( io Sapori Mediterranei)


Procedimento

Mettete le farine in una ciotola ed aggiungete l'acqua, il vino e poco più di  meta' dell' uovo che avrete sbattuto precedentemente. Lavorate bene il tutto con le mani ed infine aggiungete l'olio. Quando avrete ottenuto un impasto compatto e liscio, fate una palla ed avvolgetela in una pellicola per alimenti. Fate riposare il composto per almeno 30 minuti
Nel frattempo sbucciate le patate e affettatele sottilmente, oliate una teglia tonda da 26 cm e spargetevi sopra il pangrattato. Successivamente adagiatevi le fettine sottilissime di patata, ricoprite tutta la teglia, salate ,aggiungete un filo d'olio evo ed infine aggiungete i semi di finocchio e le fette di soppressata. Adesso prendete l'impasto e stendetelo con il mattarello su un foglio di carta forno sino ad ottenere una sfoglia dello spessore di circa 3 mm.Ricavate un cerchio di 26 cm  e adagiatelo sulle patate, così otterrete la famosa torta rovesciata . Ora con l'uovo che vi è rimasto spennellate la sfoglia e se volete spolverizzate con altri semi di finocchio. Infornate a 160° C per mezz'ora. Quando sarà cotta fate intiepidire e rovesciatela su un piatto da portata.  










Questa ricetta parteciperà al Contest "FATTORIE APERTE AI FOODBLOGGER", dedicato a ricette che abbiano come ingredienti almeno un prodotto tipico della Calabria, e direi che  questa torta salata si addice proprio!!!







4 commenti:

  1. Ricetta calabrese senza glutine ......... mi tenta........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi sapori anche per me sono una grande tentazione....forse tra i miei avi ho qualche parente di quelle parti!!!

      Elimina
  2. Deve essere proprio saporita! mi segno la ricetta. Ciao da Radhia

    RispondiElimina
  3. I sapori di Calabria sono molto decisi,io li adoro fammi sapere.

    RispondiElimina