il Molino

il Molino

giovedì 26 maggio 2016

Focaccia di farina integrale e farina di quinoa



Anche quest'anno partecipo con grande piacere al Contest 2016 di Acetaia Guerzoni. Questa volta il tema è "il panino svuota frigo". L'idea l'ho trovata di estrema attualità. Ultimamente, grazie anche all'Expo 2015, si sente sempre più parlare di una cucina ecosostenibile, attenta alle qualità organolettiche dei prodotti, ma anche all'impatto ambientale di queste ultime. Un altro messaggio fondamentale che si va sempre più diffondendo è la riduzione dello spreco alimentare,  quindi la capacità di non buttare nemmeno ciò che un tempo veniva considerato uno scarto ed allo stesso tempo l'abilità nel preparare pietanze a base di "avanzi"....Insomma vale proprio la pena di dire che "in cucina non si butta via niente" .
Quindi in questa occasione ho voluto fare mio questo motto, ho aperto frigo e dispensa ed ho preparato questa golosa focaccia.






Ingredienti

- 350 gr di farina senza glutine mix per pane rustico Schar
- 100 gr di farina di quinoa
- 50 gr di farina di riso
- 5gr di lievito fresco di birra
- 440 g di acqua naturale
- 2 cucchiai di yogurt al naturale
- 40 g di olio evo
- 8 g di sale fino

Per la farcitura

- 1 pera williams
- burro d'arachidi q.b.
- un mazzetto piccolo di rucola
- scaglie di Parmigiano reggiano
-Crema di Aceto Balsamico di Modena Bio Demeter IGP http://www.guerzoni.com/portfolios/crema/
- 15 gr di granella di nocciole

Procedimento

Mettete nella planetaria o in una ciotola il Mix per pane e le due farine e mescolate bene il tutto. Unite l'acqua, il lievito di birra sbriciolato e lavorate in modo energico. Aggiungete lo yogurt e continuate a mescolare. Unite l'olio ed il sale ed amalgamate sino ad ottenere un composto omogeneo e compatto.
Riponete l'impasto coperto da una pellicola alimentare, in frigo e lasciate lievitare per almeno 12 ore, meglio 24 se potete. Una volta lievitato prendete una teglia ricopritela con carta da forno e stendevi l'impasto, ponetela in forno al minimo (40°C)  e fate lievitare per un'altra mezz'ora. A questo punto spennellate la focaccia con dell'olio e cuocete in forno caldo a 200° C per circa 25 minuti.
In questo modo otterrete una focaccia gustosa morbida ed abbastanza alta adattissima per essere farcita.
Oggi non avendo affettati a disposizione mi sono rivolta ad un abbinamento insolito: ho tagliato orizzontalmente un quadrato della focaccia, l'ho spalmato con del burro di arachidi, vi ho adagiato le scaglie di Parmigiano, poi ho preso la rucola e ne ho messa qualche foglia, dopodichè ho aggiunto  la pera tagliata sottilmente; quest'ultima l'ho irrorata con qualche goccia di Crema con Aceto Balsamico di Modena Guerzoni ed infine ho aggiunto, come parte croccante, della granella di nocciole.






Nessun commento:

Posta un commento